Dresda – la Firenze sull’Elba.

Famosa per gli eventi storici che portarono morte e distruzione, la città tedesca di Dresda è tornata a splendere.
Negli ultimi venti anni la città è tornata ad essere meta di un turismo selettivo.
Se amate le atmosfere romantiche, lo stile barocco e le sensazioni capaci di riportarvi indietro nel tempo, non potete non passare per questa città.

Cosa vedere quindi in questa città bomboniera tedesca?

ZWINGER Palace:
Il maggiore luogo d’interesse di Dresda sicuramente lo Zwinger.
Eretto nel 1709 in origine era una piazza con costruzioni in legno utilizzata per ospitare tornei o giochi di corte.
Il complesso, pressoché interamente ricostruito dopo le distruzioni dovute ai bombardamenti nel corso della seconda guerra mondiale, è considerato una delle massime espressioni dell’architettura barocca tedesca.
E’ circondato degli splendidi giardini ispirati a quelli della Reggia di Versailles, abbelliti con fontane, sculture e piscine.

TEATRO DELL’OPERA:
Chiamato in lingua tedesca “Semperoper”, il teatro dell’opera di Dresda è una delle costruzioni più prestigiose presenti in Sassonia.
La struttura è progettata in forme neorinascimentali con influenze neobarocche, ed è stata realizzata da Gottfried Semper nel 1880.
Ad oggi la Semperoper di Dresda è uno dei teatri piu’ celebri al mondo grazie anche alla sua sala che possiede un’incredibile acustica.

CHIESA DI NOSTRA SIGNORA:
In tedesco Frauenkirche è il simbolo della rinascita di Dresda.
Un importante luogo di culto e di preghieda consacrato alla chiesa protestante nel 2005.
La chiesa è interamente realizzata in stile barocco, ed ha subito piu’ di 10 anni di ristrutturazione in seguito al bombardamento britannico del 13 Febbraio 1945.

CASTELLO DI DRESDA:
Anche detto Palazzo reale, è una delle costruzioni piu’ antiche della città, per piu’ di 400 anni esso è stato la residenza dei Re sassoni.
Noto per i diversi stili architettonici impiegati (dallo stile barocco a quello neoclassico) ad oggi è a tutti gli effetti un complesso museale che contiene la Volta verde storica e nuova , il Gabinetto numismatico , la Collezione di stampe, disegni, fotografie e l’ Armeria di Dresda con la Camera turca . Ospita anche una biblioteca d’arte e la gestione delle collezioni d’arte statale di Dresda.

KRAFWERK MITTE:
complesso industriale risalente al XIX secolo che fino al 1994 produceva elettricità e riscaldamento per l’intera città. Oggi è stato trasformato in polo artistico, culturale e creativo.
E’ sede della Staatsoperette Dresden (operetta indipendente tedesca) e del tjg. theater junge generation.
Lo stabile della portineria del Kraftwerk Mitte è stato convertito in un delizioso caffè e bistro’ dall’arrendamento particolare.

VISTA PANORAMICA:
Dalla Bruhlsche Terrasse (una splendida terrazza situata a picco sul fiume Elba) ci si può sedere su una panchina per ammirare la riva opposta, dove si trova la Neustadt (la Città Nuova).
Potrete osservare le varie imbarcazioni che percorrono l’Elba che renderanno la vista più che mai romantica.

Consiglio di visitare Dresda nei mesi estivi, quando la città si anima e le temperature più miti vi consentiranno di passeggiare a piedi o magari in bici (mezzo ottimale) in giro per la città.
Inoltre nel mese di Agosto si tiene tutti gli anni il Dresden Festival, con i tanti stand gastronomici e i vari punti musica nelle piazza della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*