Porto – ‘A capital do Norte

Nonostante la città di Porto sia la terza in Portogallo, questa non ha nulla da invidiare alla capitale Lisbona, tant’è vero che nel 2017 questa città portoghese ha ricevuto il titolo di Best European Destination.

Non sapete dove trascorrere le vostre prossime vacanze oppure un lungo break? Porto sembra perfetta per voi.
La città si divide in città alta e città bassa collegate tra loro attraverso stradine acciottolate e vicoli colorati in cui trovano spazio ristoranti e botteghe artigianali.

Cosa vedere quindi, durante la vostra visita?

1)IL QUARTIERE DELLA RIBEIRA – Il quartiere della Ribeira è senza dubbio il più pittoresco di Porto e  offre una lunga passeggiata lungo fiume, splendide vedute sul ponte Dom Luis e gli edifici dagli sfavillanti color pastello. Non presenta particolari monumenti da visitare, ma al compenso permette di sostare nella piazza principale, magari in uno dei numerosi cafe.

2) PONTE DOM LUIS I – Il maestoso ponte in ferro, progettato da un assistente di Gustave Eiffel sovrasta la parte meridionale della Ribeira e collega la città a Vila Nova de Gaia, che sorge sulla sponda opposta del Douro e dove si trova la maggior parte dei grandi produttori del famoso vino di Porto. Ponte Dom Luis è un ponte a due piani: al piano superiore passa la metropolitana di Porto, mentre quello inferiore è riservato a tram, autobus e pedoni. Una passeggiata sul Ponte Dom Luis I non può mancare durante il vostro soggiorno in Portogallo, magari in un orario in cui potrete godere di un colorato tramonto.

3) CHIESA DI SAN FRANCESCO E CATTEDRALE DI PORTO – La chiesa gotica  Francesco di Porto (São Francisco), venne edificata nel XIV secolo e  ri-decorata durante il periodo barocco con la tecnica della talha dourada, ovvero legno intarsiato e ricoperto di una lamina d’oro. Più sobria e contenuta, con il suo impianto romanico, è invece la Cattedrale di Porto. Il punto forte di questa splendida chiesa di Porto sono le azulejos bianche e azzurre del favoloso chiostro gotico, che raffigurano episodi dalla vita della Madonna e dalle Metamorfosi di Ovidio. Da qui inoltre si gode di una splendida vista sul fiume e sul ponte.

4) LIVRARIA LELLO – In Rua dal Carmelitas, nel centro di Porto, si trova una delle librerie più belle del mondo. La Libreria Lello (nota anche come Lello e Irmão o Libreria Chardron) fu fondata nel 1869 e colpi talmente tanto JK Rowlings, la creatrice del celebre mago Harry Potter, che la scrittrice la prese come ispirazione.

5) CANTINE SANDEMAN: Porto è una città famosa anche per i propri prodotti tipici, il più famoso fra questi è sicuramente il vino “Porto” che spesso avrete sentito nominare.
Una visita ad una cantina con una conseguente degustazione è quasi d’obbligo.
La cantina più famosa in assoluto è sicuramente quella di Sandeman.
La si può visitare tramite una visita guidata, il prezzo varia in base al vino scelto, una visita standard costa intorno ai 6 euro a persona.

ARTICOLO SCRITTO IN COLLABORAZIONE CON VITTORIA DI LISI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*